Mostra “A Vimmerby e Ritorno” presso la Galleria Atelier Caserma Passalacqua

A Vimmerby andata e ritorno Vista la mia passione irrefrenabile per la penisola scandinava non potevo esimermi dal citare questa imperdibile mostra. All’interno della manifestazione “Ad Opera d’Arte” l’Assessorato Provinciale alla Cultura Popolare per l’Identità Veneta e Fondazione Aida Teatro Stabile di Innovazione presentano sabato 9 agosto alle 17.00 presso la Galleria Atelier Caserma Passalacqua l’apertura della mostra dal titolo “A Vimmerby e Ritorno”.

La mostra è un viaggio nel mondo di Astrid Lindgren, a questo squarcio di Svezia che come un filo rosso lega tutta la sua produzione e che è presente in ogni riga dei suoi romanzi come un protagonista silenzioso e tenero.

Astrid Lindgren nata Astrid Anna Emilia Ericsson (Vimmerby, 14 novembre 1907 – Stoccolma, 28 gennaio 2002) è stata una scrittrice svedese, autrice di libri per bambini. Molte delle sue opere sono state pubblicate in più di cento Paesi.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Girolamo Dai Libri esposto a Castelvecchio

Girolamo dal libroÈ stata inaugurata ieri mattina, a Castelvecchio, dall’assessore alla Cultura Erminia Perbellini la mostra “Per Girolamo Dai Libri, pittore e miniatore del Rinascimento veronese”. Alla cerimonia d’inaugurazione sono intervenuti Paola Marini, direttrice del museo di Castelvecchio, e i curatori dell’esposizione Gino Castiglioni e Francesca Rossi.

Ecco una mostra tanto rara e raffinata, quanto in grado di emozionare chiunque la visiterà.
E’ infatti la sopraccitata mostra su Girolamo Dai Libri, lo straordinario artista attivo a Verona tra la fine del Quattrocento e la metà del secolo successivo, di cui il Museo di Castelvecchio proporrà una meravigliosa sequenza di opere dal 12 luglio di quest’anno al 15 febbraio del 2009, in sala Boggian.

E’ la prima monografica dedicata ad un maestro che riscosse l’ammirazione appassionata di Vasari e che ottenne già a 16 anni la commissione per la Deposizione dalla Croce per l’altare della famiglia Da Lisca nella importante chiesa monastica di Santa Maria in Organo, pala che destò meraviglia per lo stile finissimo e il colorito armonioso. Caratteristiche di un classicismo misurato e sapiente che Girolamo affinò nel tempo e che gli derivavano dalla consuetudine familiare per la pittura ma soprattutto per la miniatura, l’arte nella quale eccelse e si distinse come prim’attore sulla scena veronese del Rinascimento.

Leggi tutto »

  • Share/Bookmark

Oceania alla Biblioteca Civica

OceaniaÈ stata presentata questa mattina dall’assessore alla Cultura Erminia Perbellini la mostra libraria “Oceania: ultima frontiera dell’immaginario letterario. Letterati vagabondi: da Stevenson a Salgari, da London a Pratt”. L’esposizione curata da Claudio Gallo, Giovanni Piccirilli e Massimo Scandola, è allestita all’interno dello spazio Nervi della Biblioteca Civica. Alla cerimonia di presentazione è intervenuto Agostino Contò, responsabile della Biblioteca. “Questa esposizione di immagini, libri e giornali – spiega Perbellini – dà spazio anche a tre importanti autori veronesi: Salgari, Motta e Fraccaroli, che con i loro racconti ambientati in Oceania fecero sognare migliaia di lettori”. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 13 settembre, con il seguente orario: il lunedì dalle 14 alle 19, da martedì a venerdì dalle 9 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 14.

  • Share/Bookmark